Logo Cassa di Risparmio di San Miniato
 

Sat May 13 15:21:00 CEST 2006

La Cassa di Risparmio di San Miniato apre l’ottava filiale a Firenze.

E sfiora i 100 sportelli in toscana.

La Cassa di Risparmio di San Miniato spa, che fa parte del Gruppo CARISMI, ha aperto l’ottava filiale a Firenze, in Via Scipione Ammirato, 63/a.  Con questa nuova sede le insegne della Cassa di Risparmio di San Miniato sono presenti in tutti i quartieri della città. All’inaugurazione della nuova filiale erano presenti il Presidente della Carismi, Dottor Sandro Ciulli ed il Direttore Generale, Dottor Luigi Minischetti. Sono intervenuti il Direttore della Filiale fiorentina della Banca d’Italia, Dottor Roberto Cagnina,  l’assessore Eugenio Giani, in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, rappresentati delle associazioni di categoria, oltre a numerosi clienti ed operatori economici locali.

Con questa nuova apertura il GRUPPO CARISMI, chiude la prima fase del suo piano di rafforzamento a Firenze ed in Toscana. In sei anni è passato da 54 sportelli agli attuali 96, la quasi totalità dei quali (esclusi quelli di Milano e Roma) si concentra nella nostra regione.

 “I risultati che stiamo ottenendo a livello regionale – ha affermato il Presidente della Cassa di Risparmio di San Miniato spa, Sandro Ciulli -  non sono casuali. Il Gruppo Carismi è uno dei pochi che può vantare due primati: avere una dimensione regionale ed avere ancora “la testa” in Toscana. Significativo che anche altri istituti di credito, con dimensioni analoghe alle nostre, oggi, decidano di percorrere la strada che noi abbiamo già fatto. Crediamo che la presenza di un istituto di credito legato al territorio sia essenziale per lo sviluppo economico della nostra regione. Negli ultimi sei anni, vi è stata una forte espansione della presenza territoriale della Cassa di Risparmio di San Miniato in Toscana, che è passata da 54 sportelli agli attuali 88. Siamo presenti in tutte le province della Toscana oltre a Roma e Milano. Il Gruppo Carismi dispone complessivamente di 96 sportelli e di 777 dipendenti. Il bilancio 2005 si è chiuso con un utile netto di 11,696 milioni di euro, che ha fatto registrare un incremento del 67,6% rispetto all’utile del 2004, riclassificato secondo i principi contabili internazionali (IAS). Agli azionisti, il prossimo 25 maggio, sarà distribuito un dividendo pari a 0,445 euro con un incremento di quasi 6 punti percentuali rispetto all’anno precedente. La raccolta complessiva da clientela ha raggiunto i 4.516 milioni di euro con una crescita del 15,26%, mentre degli impieghi hanno superato quota 1.808 milioni di euro, con un incremento dell’8% su base annua”.

Nel GRUPPO CARISMI, oltre alla Cassa di Risparmio di San Miniato, c’è anche il Banco di Lucca (30%) e la Banca Sintesi spa (54,9%) con sede a Milano. Ha partecipazioni nella Cassa di Risparmio di Volterra (25%), nella San Miniato Previdenza ( 34%), nella Vegagest (26,5%), solo per citare le più significative realtà operative. E’ presente, a livello societario, in oltre 70 tra aziende e società consortili toscane.







Indietro
CARISMI
© 2015 Cassa di Risparmio di San Miniato - P.IVA 01217600509 - Dati Societari - Mappa del sito