Logo Cassa di Risparmio di San Miniato
 


Il Consiglio di Amministrazione della Cassa di Risparmio di San Miniato S.p.A, nel rispetto del dettato del decreto legislativo 8 giugno 2001 n. 231 in tema di “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di responsabilità giuridica”, ha adottato un Modello di organizzazione (MOG) idoneo alla prevenzione dei reati che possono comportare la responsabilità amministrativa della Cassa stessa ed ha nominato un Organismo di Vigilanza con funzioni di verificare la corretta applicazione e l’aggiornamento del Modello.

Si ricorda che tale responsabilità, definita “amministrativa” ma sostanzialmente riferibile alla sfera penale, comporta che la responsabilità della Banca si aggiunga a quella della persona fisica (Amministratore, Direttore Generale, Dirigente, Dipendente, Collaboratore o Consulente) che ha realizzato materialmente il fatto nell’interesse od a vantaggio della società.

Il Modello di Organizzazione, adottato fin dal Dicembre 2004, è stato, nel tempo, aggiornato per recepire i nuovi reati introdotti dal legislatore, che possono comportare la responsabilità amministrativa della Cassa di Risparmio di San Miniato S.p.A.


Per consultare il documento “Modello Organizzativo 231 della Cassa di Risparmio di San Miniato Spa, clicca qui

 
CARISMI
© 2015 Cassa di Risparmio di San Miniato - P.IVA 01217600509 - Dati Societari - Mappa del sito